Botteghe Storiche: Pittaluga è nell’Albo

Dic 29, 2022

Con più di 90 anni di attività, Pittaluga è l’unica bottega storica attualmente riconosciuta a Genova Sampierdarena

L’Albo delle Botteghe Storiche di Genova nasce nel 2011 per volere della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio, insieme al Comune di Genova, alla Camera di Commercio e alle Associazioni di settore della città. L’iniziativa vuole valorizzare l’unicità di queste realtà, così diffuse nella nostra città, e tramandarne il fascino alle generazioni future.

Da impresa artigiana familiare giunta alla quarta generazione, siamo emozionati e grati di essere stati ammessi nel circuito delle Botteghe Storiche di Genova, nonché orgogliosi di portare il quartiere di Sampierdarena all’interno di questa importante iniziativa.

Pittaluga Snc alla cerimonia di consegna della targa di Bottega Storica il 29 dicembre 2022

La nostra storia

Le origini della Bottega

La storia della nostra bottega inizia con Giuseppe Pittaluga, bisnonno di Nicolò Cogorno, attuale titolare di Pittaluga insieme alla madre Albertina Lagomarsino. Giuseppe Pittaluga cominciò a lavorare come materassaio nel quartiere di Sampierdarena all’inizio degli anni ‘20. Aveva un magazzino in via Nicolò Barabino, oggi via Sampierdarena, nel quale stoccava lana, materiali e attrezzature.

I materassi a quel tempo si facevano ancora a domicilio: spesso la portinaia si metteva direttamente in contatto con il materassaio, che rifaceva i materassi di più appartamenti nello stesso giorno, lavorando sul tetto del palazzo.

La guerra impone una pausa nell’attività di famiglia. Quando Giuseppe torna a lavorare come materassaio, il palazzo di via Barabino in cui si trovava il magazzino era stato bombardato, perciò si trasferì in una nuova bottega in un altro palazzo della stessa via.

Gli affari procedevano per il meglio e Pittaluga diventa un punto di riferimento per la produzione di materassi e coperte imbottite a Genova Sampierdarena. Nel 1959 Giuseppe Pittaluga muore e la bottega viene ereditata dalla moglie Caterina Ivaldi che, insieme alla figlia Maria Pittaluga detta “Ninni” portano avanti l’attività di famiglia.

L’intuizione di Nonna Ninni

All’inizio degli anni ’80 Maria Pittaluga ebbe l’intuizione di guardare oltre i materassi e introdusse in bottega il commercio e la realizzazione di tendaggi, arredo in tessuto e biancheria per la casa, entrando in società con la signora Graziella Scaroni. Questa intuizione permise all’attività di evolversi e rimanere al passo coi tempi, mentre i materassi in lana venivano progressivamente sostituiti da quelli moderni.

Nel 1983 Pittaluga si trasforma da società di fatto in s.n.c. e l’anno successivo la sede dell’attività viene estesa: agli storici locali di via Sampierdarena 269r si aggiungono quelli adiacenti posti ai civici 10r-12r di Piazza del Monastero e facenti parte sello stesso caseggiato, dove Pittaluga si trova ancora oggi.

Nel 1993 Graziella Scaroni lascia l’attività e la gestione della bottega torna interamente nelle mani della famiglia Pittaluga-Cogorno, quando la figlia e la nuora di Maria iniziano a lavorare in bottega. Maria Cogorno e Albertina Lagomarsino portano avanti le idee di Maria, ampliando l’attività di famiglia e iniziando inoltre a proporre lavori di tappezzeria in stoffa

Pittaluga oggi

Nel 2016 Nicolò Cogorno, nipote di Maria, diventa tappezziere in stoffa e si unisce alla madre Albertina nella bottega, diventando la quarta generazione a prendere parte all’attività di famiglia. Con l’arrivo di Nicolò, Pittaluga inizia un processo di ammodernamento, ampliando la gamma di tessuti d’arredo di altissima qualità e introducendo le carte da parati nell’offerta del negozio.

.Oggi Pittaluga è una bottega artigiana che confeziona tendaggi e arredi in tessuto su misura, commercializza materassi moderni e continua a realizzare e ripristinare materassi in lana fatti a mano come una volta, coniugando tradizione e innovazione.

Rassegna Stampa

Botteghe Storiche di Genova: Nuove Botteghe Storiche e Locali di Tradizione 29 dicembre 2022
Rai News: A Genova sei nuove botteghe storiche
La Repubblica: Genova, altre sei attività nell’albo delle botteghe storiche: ecco chi sono
Ansa: Tessuti, dolci, gioielli, ristoranti: nuove botteghe storiche
Comune di Genova: Cresce il numero delle Botteghe Storiche a Genova
Comune di Genova: Sei nuove Botteghe Storiche
Il Secolo XIX: Botteghe storiche e locali di tradizione, sei nuove attività a Genova
Genova Today: Quattro nuove botteghe storiche e due locali di tradizione: ecco quali sono
Sky Tg 24: Tessuti, dolci, gioielli, ristoranti: nuove botteghe storiche
Primo Canale: Commercio e artigianato, 6 nuove imprese nell’albo delle botteghe storiche
Genova Quotidiana: QUATTRO NUOVE BOTTEGHE STORICHE E DUE LOCALI DI TRADIZIONI ENTRANO A FAR PARTE DELL’ALBO COMUNALE
Tele Nord: Genova, sei nuove attività commerciali nell’albo di Botteghe Storiche. L’assessore Bordilli: “Patrimonio della nostra città”